L’attività d’impresa, coniugata al femminile, ottiene risultati eccellenti.

Dall’8 marzo 2000 API DONNA riunisce le aziende alla cui conduzione le donne contribuiscono in maniera esclusiva o determinante.

Lo scopo di API DONNA è far emergere le specificità delle imprese che ne fanno parte, fare informazione sugli strumenti di sostegno e incentivazione riservati in particolare alle donne, promuovere incontri di studio e lavoro su temi di speciale interesse.

Il Gruppo Donne Imprenditrici di CONFAPI Sardegna raggruppa le  titolari o le dipendenti appositamente delegate di aziende iscritte all’Associazione delle Piccole e Medie Industrie della Sardegna.

Sul piano nazionale è parte integrante del sistema APID Confapi ed opera all’interno di questo mediante il proprio Presidente Regionale.

Per aderire al Gruppo Donne Imprenditrici occorre sottoscrivere apposita domanda di adesione.

Il Gruppo Donne Imprenditrici ha come compito principale quello di promuovere obiettivi di carattere sociale,  incentivare lo sviluppo e il consolidamento dell’imprenditoria femminile e tutelare gli interessi sociali ed economici delle donne imprenditrici nell’ambito e nel contesto delle direttive della politica generale di CONFAPI Sardegna.

Il Gruppo Donne Imprenditrici che oggi conta oltre 100 iscritte su base regionale.

Tra gli obiettivi specifici del Gruppo API Donna rientrano tra gli altri:

  • assistere le associate nella crescita professionale e culturale;
  • promuovere in ogni sede il dibattito, la divulgazione e la ricerca su temi economici e sociali di interesse dell’imprenditoria femminile;
  • curare in particolare la promozione del ruolo imprenditoriale femminile, collaborando in tutti i settori in cui CONFAPI Sardegna persegue le sue finalità istituzionali;
  • stimolare una sempre maggiore partecipazione delle donne imprenditrici a tutti i momenti della vita associativa interna all’API Sarda;
  • designare, ove richiesto, proprie rappresentanti nell’ambito degli organismi direttivi e di categoria di CONFAPI Sardegna, nonché di enti o strutture collegate;
  • promuovere scambi di esperienze imprenditoriali con Associazioni femminili in ambito regionale, nazionale ed europeo.

Sono organi del Gruppo:

  • l’Assemblea
  • il Consiglio Direttivo
  • la Presidente Regionale e una o più Vice Presidenti
  • il Comitato di Presidenza

Share This